Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Cerca tra le 10 righe

The Opposite of love

immagine copertina
Julie Buxbaum
The Opposite of love
Bantam

I miss the way he used to kiss my shoulder whenever it was bare and he was nearby. I miss how he cleared his throat before he took a sip of water and scratched his left arm with his right hand when he was nervous. I miss how he tucked my hair behind my ear when it came loose and took my temperature when I was sick or when he was bored. I miss his glasses on my nightstand. I miss watching him take Sunday afternoon naps on my couch, with the newspaper resting on his stomach like a blanket. How his hands stayed clasped, fingers intertwined, while he slept. I miss the cadence of his speech and the stupidity of his puns. I miss playing doctor when we made love, and even when we didn't.

inviato il 11/04/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Benvenuta Mati Mini Books Reviews :)

Stardust

immagine copertina
Neil Gaiman
Stardust
Tradotto da Marco Bartocci
Classici Moderni Oscar Mondadori 2005
10 righe da pagina 231:

Mano nella mano si misero a gironzolare per il mercato. Si alzò il vento, che fece sbatacchiare tende e bandiere, e una pioggia fredda cominciò a cadere su di loro. Insieme ad altre persone trovarono riparo sotto il telone di una bancarella di libri. — Rosso di sera bel tempo di sera, rosso di mattina la pioggia si avvicina — recitò a Tristran e Yvaine un uomo con un cappello a cilindro nero, che stava acquistando un librettino rilegato in pelle rossa. Tristran annuì e gli rivolse un sorriso. Poi, sotto una pioggia meno intensa, riprese il suo giro insieme ad Yvaine. — Scommetto che questo è tutto il ringraziamento che otterrò da parte loro — disse l'uomo con il cilindro al libraio, che non aveva minimamente idea di cosa parlasse, e non voleva nemmeno saperlo.

inviato il 10/04/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Neil Gaiman, all'anagrafe Neil Richard MacKinnon Gaiman (Portchester, 10 novembre 1960), è uno scrittore, fumettista, giornalista e sceneggiatore televisivo e radiofonico britannico.

La quinta onda

immagine copertina
Rick Yancey
La quinta onda
Tradotto da Elisabetta Spediacci
A. MONDADORI 2016
10 righe da pagina 15:

Forse, penso a volte, sono l’ultimo essere umano sulla Terra.
Allora sono anche l’ultimo essere umano dell’universo.
Lo so, è un’idea stupida. Non possono aver ucciso tutti… non ancora. Ma per come la vedo io, alla fine ci riusciranno. Del resto, è così che gli Altri vogliono che io la veda. Ricordate i dinosauri? Ecco.
Quindi magari non sono l’ultimo essere umano sulla Terra, ma uno degli ultimi sì. Completamente sola, e con ogni probabilità destinata a restarlo, finché la Quarta Onda non mi piomberà addosso trascinandomi sotto.
È uno dei pensieri che mi assillano di notte. Quelli della serie “Oddio, sono fregata” che mi prendono alle tre di mattina. Quando, troppo terrorizzata per chiudere gli occhi, mi raggomitolo su me stessa in preda a una paura così tremenda che devo fare uno sforzo cosciente per respirare e impedire al mio cuore di smettere di battere. Quando il cervello mi abbandona e comincia a saltare come un CD rigato. “Sola, sola, sola, Cassie, sei sola.”

inviato il 10/04/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Rick Yancey (Miami, 4 novembre 1962)

Querido Doctorcito-

immagine copertina
Frida Khalo
Querido Doctorcito-
Tradotto da M.Cristina Secci
ABSCONDITA 2010
10 righe da pagina 59:

Coyoacàn,31 dicembre 1942
Carissimo Doctorcito,
ti scrivo a matita perché sono a letto e l'inchiostro colerebbe.Non immagini quanto ti sia grata per la lettera e per i dineros.Sei così generoso con me!
Come ti ho detto nel telegramma,il quadro è stato inviato ,ma sai bene che ci sono i ritardi alla frontiera,e di certo ci vorrà un pò di tempo prima che giunga nelle tue mani.Alberto Miraschi è stato così cortese da assumersi l'onere di inviartelo con la Pan American e sono certa che tutto andrà bene.
Non puoi avere idea di quale freddo abbia fatto in Messico,molti sono influenzati e con catarro,e anch'io "sono stata colpita" dalla tonsillite e scocciature.
Spero di riprendermi al più presto.Mi manchi perché ci siamo visti poco,questa volta.Spero che sarà possibile trascorrere una vacanza insieme in Nuovo Messico o in qualche paesino dove non ci sia gente fastidiosa e rompiscatole.
Credo che la guerra continuerà in tutto il suo furore per l'intero anno che domani inizia, e che non si possa sperare in giorni felici ma mi auguro che per te lo siano,perché meriti il meglio....

inviato il 10/04/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Frida Khalo nata il 6 luglio 1907-a Coycan
m.il 13 luglio 1954 -a Coyocan -Messico- pittrice messicana

David Copperfield

Charles Dickens
David Copperfield
Gruppo Editoriale L'Espresso
10 righe da pagina 44:

Quella piccola figura leggera , audace e palpitante, si girò e tornò sana e salva da me, che subito risi delle mie paure e del grido che avevo lanciato; inutile, in ogni caso , perché nelle vicinanze non c'era nessuno.Da adulto però ci sono stati dei momenti, e molti, in cui ho pensato: è possibile, come sono possibili tante cose inspiegabili , che nell'improvvisa temerarietà della bambina e nella sua aria così sfrenata e così distante , ci fosse una sua attrazione misericordiosa verso il pericolo , una possibilità concessa dal padre morto di portarla a sé, perché la sua vita potesse davvero terminare quel giorno? C'è stato un momento, da allora , in cui mi sono chiesto, se il futuro di lei mi fosse stato rivelato in un attimo, rivelato in modo che anche un bambino avrebbe potuto comprenderlo appieno, e conservarla fosse dipeso da un movimento della mia mano, se avrei dovuto trattenerlo per salvarla.

inviato il 10/04/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

grazie

ecco le 10 righe che ho scelto: http://scrivi.10righedailibri.it/cuore-di-tenebra-4

Ciao Alina, sei nella finale settimanale di Aprile. Da lunedì 17 aprile a domenica 23 scegli 10righe che più ti piacciono e riporta qui nei commenti il link.

Grazie

Benvenuta Alina :)

Tommy Wieringa

immagine copertina
Una moglie giovane e bella
Tommy Wieringa
Tradotto da Claudia Cozzi e Claudia Di Palermo
Iperborea 2015

L'unica bella donna nel raggio di chilometri, gli uomini avrebberi dato la vita per lei. Era preparato all'eventualità di essere accoppato in qualsiasi momento. Sapeva che una bellezza fuori dal comune attira anche altri ammiratori, mobilita la passione, uomini con una necessità a volte aggressiva di farsi notare. Di farle sapere: ti sbagli, non è lui, sono io, io.

inviato il 08/04/2017
Nei segnalibri di:

Tommy Wieringa

immagine copertina
Una moglie giovane e bella
Tommy Wieringa
Tradotto da Claudia Cozzi e Claudia Di Palermo
Iperborea 2015

Lei lo eccita terribilmente ma non vuole rovinare le cose per ingordigia, mostrando il suo desiderio disperato. Più che mai capisce in quell'istante come l'innamoramento lo leghi al ragazzo che è stato, alla sua prima volta, la bocca secca e il cuore in gola, la prima di tutte le prime volte che erano seguite. Non si è mai sposato nè è mai stato a lungo con la stessa donna, è sempre rimasto un collezionista di prime volte. Adesso ha quarantadue anni e sa per certo che tutto è andato così solo per condurlo a quella ragazza.

inviato il 08/04/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Alessandro le tue 10 righe sono state scelte dalla redazione, sei nella finale di Aprile.

RICETTARIO PATAFISICO

immagine copertina
LAURA BONELLI
RICETTARIO PATAFISICO
Graphofeel Edizioni
10 righe da pagina 37:

“Non sai come si è originato l’universo, mia cara?”
Si sentì un rumore di ferraglia e l’elmetto ruzzolò a terra mentre la chioma nuvoleggiante si stiracchiava, riassestandosi liberamente.

“Il clinamen è il principio delle infinite possibilità e della nascita di tutte le forme immaginabili e non immaginabili, ed è ciò per cui non esiste l’impossibile. Prova a pensare agli atomi come una pioggia leggera che cade nel vuoto, una caduta silenziosa in linea retta, non disturbata né dal tempo né dallo spazio e ora ipotizza un’impercettibile deviazione a questo movimento eterno e sempre uguale a se stesso, una fluttuazione vibratoria che obbliga a un cambio di traiettoria. Ciò che mai si incontrava, all’improvviso si imbatte in altri atomi. Da questa inclinazione, il clinamen appunto, originano i corpi e tutte le infinite eccezioni”.

inviato il 07/04/2017
Nei segnalibri di:

RICORDI DEL 1870-71

immagine copertina
EDMONDO DE AMICIS
RICORDI DEL 1870-71
EDIZIONI G. BARBERA FIRENZE 1872
10 righe da pagina 181:

L'anima, smaniosa d’affollarsi alla vita, se la vede chiusa da ogni parte, e si dibatte in una prigionia affannosa. Come il germe, a primavera, tenta la scorza che lo ravvolge, e s'agita impaziente, così in quegli anni, l'uomo si sente chiuso nel ragazzo, e ne freme. Ha bisogno d'aria e di luce, e vorrebbe levarsi a volo, urta le ali nelle pareti domestiche, e le ripiega rintuzzate e dolorose. Vede sotto di sè un piccolo mondo di bambini, dove si gioca, si ride, si canta, si folleggia, e non vi può più discendere; vede di sopra un altro mondo più vasto, dove si pensa, si lavora, si combatte, si ama, e non vi può ancora salire.

inviato il 05/04/2017
Nei segnalibri di:

Frida Kahlo

immagine copertina
Rauda Jamis
Frida Kahlo
Tradotto da Flavia Celotto
CASA EDITRICE TEA 2016
10 righe da pagina 198:

La mia notte è come un grande cuore che pulsa. Sono le tre e trenta del mattino. La mia notte è senza luna. La mia notte ha grandi occhi che guardano fissi una luce grigia che filtra dalle finestre. La mia notte piange e il cuscino diventa umido e freddo. La mia notte è lunga, lunga e sembra sempre tesa verso una fine incerta. La mia notte mi precipita nella tua assenza. Ti cerco, cerco il tuo corpo immenso vicino al mio, il tuo respiro, il tuo odore.

inviato il 04/04/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie.

Ciao Alessandra le tue 10 righe sono nella finale settimanale di Aprile. Scegli da oggi lunedì 10aprile a domenica 15 aprile, 10righe che più ti piacciono riportando qui nei commenti il link.

Mescolo tutto

immagine copertina
Yasmin Incretolli
Mescolo tutto
Tunuè

L'autolesionismo unico fedele salvavita cui aggrapparsi quando vengo colta da sensazione d'asfissia. Il dolore fisico non si limita ad anestetizzare l'interiore, ricama patina membranosa, impercettibile area priva di accesso a terzi: il proprio regno, la propria sinagoga.

inviato il 03/04/2017
Nei segnalibri di:

La resistenza del maschio

immagine copertina
Elisabetta Bucciarelli
La resistenza del maschio
NNE

Le piace sempre, come quando lo ha sposato. Gli uomini davvero belli sono rari. Lui risponde a un'estetica condivisa, è stato l'unico uomo che lei ha guardato prima di ascoltare. Ne esiste almeno uno nella vita di ogni donna, desiderato e preso senza pensare al resto. Si sente a disagio ogni volta che si ricorda di questo dettaglio. Un uomo su cui molte in passato hanno lasciato un'impronta e nel presente appoggiano gli occhi. Poi lui si è fermato. Ha fatto una scelta. Le donne s'innamorano perchpè vengono scelte. A volte unicamente della quantità di amore che un uomo riesce a dimostrare.

inviato il 03/04/2017
Nei segnalibri di:

Riparare i viventi

immagine copertina
Maylis De Kerangal
Riparare i viventi
Tradotto da Maria Baiocchi con Alessia Piovanello
Feltrinelli

...se potesse, leggerebbe per intero la carta e ricomincerebbe daccapo per ritardare il momento d'indossare il suo piumaggio d'uccello del malaugurio, un piumaggio di tenebre e lacrime. Lui la lascia fare guardandola senza dire niente poi, cedendo all'impazienza, le afferra il polso, ammanettando con la sua mano la giuntura sottile e comprimendone l'arteria, ti prego smettila.

inviato il 03/04/2017
Nei segnalibri di:

Riparare i viventi

immagine copertina
Maylis De Kerangal
Riparare i viventi
Tradotto da Maria Baiocchi con Alessia Piovanello
Feltrinelli

Dentro l'ospedale, la rianimazione è uno spazio a parte che accoglie le vite liminali, i coma opachi, le morti annunciate, ospita quei corpi al confine esatto tra la vita e la morte. Un universo di corridoi, camere, sale, governato dall'attesa.

inviato il 03/04/2017
Nei segnalibri di:

Una storia naturale della curiosità

immagine copertina
Alberto Manguel
Una storia naturale della curiosità
Tradotto da Stefano Valenti
Feltrinelli

La scrittura è l'arte di materializzare il pensiero. "Quando una parola è scritta" affermò Sant'Agostino, "non è una parola, ma il segno di una parola per mezzo del quale ciò che è dominio delle orecchie entra nella mente".

inviato il 03/04/2017
Nei segnalibri di:

Una storia naturale della curiosità

immagine copertina
Alberto Manguel
Una storia naturale della curiosità
Tradotto da Stefano Valenti
Feltrinelli

Osip Mandelstam diceva: "Se le sale dell'Ermitage impazzissero all'improvviso, se i quadri di tutte le scuole e di tutti i maestri a un tratto si staccassero dai chiodi, si fondessero, si mescolassero, e riempissero l'aria delle sale d'un ruggito futuristico e di una frenetica colorata eccitazione, si otterrebbe qualcosa di simile alla Commedia di Dante".

inviato il 03/04/2017
Nei segnalibri di:

Panorama

immagine copertina
Tommaso Pincio
Panorama
NNE

Cosa se ne fa uno scrittore di un parere che non serve più a niente? Niente. Proprio per questo non può farne ameno, perchè se lo può infilare in quel posto. Cosa te ne fai dell'oroscopo o di una seduta di analisi? Le persone vogliono essere giudicate, hanno un bisogno disperato di sapere cosa si pensa di loro, e se nessuno glielo dice, pagano pur di saperlo. Uno scrittore non fa differenza. Paga purchè qualcuno lo legga.

inviato il 03/04/2017
Nei segnalibri di:

Il corso dell'amore

immagine copertina
Alain de Botton
Il corso dell'amore
Tradotto da Elisa Banfi
Guanda

Hanno ritrovato lo spirito giocoso dell'infanzia. Saltano sul letto. Si portano sulle spalle a turno. Spettegolano. Dopo essere stati a una festa, immancabilmente criticano tutti gli altri ospiti, rafforzando la lealtà che li lega attraverso la sempre crescente slealtà verso tutti gli altri. Sono in rivolta contro le ipocrisie della loro solita vita. Si liberano a vicenda del compromesso.

inviato il 03/04/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

(correggere "...si liberaNo..", grazie)

Il corso dell'amore

immagine copertina
Alain de Botton
Il corso dell'amore
Tradotto da Elisa Banfi
Guanda

L'arte dovrebbe offrirci le risposte che le persone non sanno darci. I libri importanti dovrebbero essere quelli che ci spingono a domandarci, con sollievo e gratitudine, come faceva l'autore a sapere così tanto della nostra vita.

inviato il 03/04/2017
Nei segnalibri di:

Il corso dell'amore

immagine copertina
Alain de Botton
Il corso dell'amore
Tradotto da Elisa Banfi
Guanda

Il matrimonio: una scommessa speranzosa, generosa, infinitamente gentile, fatta da due persone che ancora non sanno chi sono nè chi sia l'altro, e si legano a un futuro che non possono immaginare e su cui hanno accuratamente evitato di indagare.

inviato il 03/04/2017
Nei segnalibri di:

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy