Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Three men in a boat

Jerome K. Jerome
Three men in a boat
Tradotto da Simplified by G. Horsley
Longmans 1952

Chapter 1
WE PLAN A HOLIDAY

There were four of us- George, and William Samuel Harris, and myself, and Montmorency, the dog. We were sitting in my room, smoking, and talking about how bad we were - bad from a medical point of view, I mean, of course.
We were all feeling unwell, and we were getting quite nervous about it. We sat there for half-an-hour. describing to each other our illnesses. I explained to George and William Harris how I felt when I got up in the morning and William Harris told us how he felt when he went to bed; and George stood on the heart-rug, and gave us a clever piece of acting, as an example of how he felt in the night.

inviato il 01/08/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

...all right!

Thank you Fernanda : )

Battle Royale

immagine copertina
Koushun Takami
Battle Royale
Tradotto da Tito Faraci
A. MONDADORI 2009
10 righe da pagina 70:

«Bene, bene, vi prego di fare silenzio. » Sakamochi batté le mani svariate volte per attirare l'attenzione. La confusione improvvisamente diminuì. «Lasciate che vi spieghi la situazione. La ragione per cui voi tutti oggi siete qui è... » Fece una pausa e poi disse: «... per ammazzarvi a vicenda».
In quel momento nessuno proferì parola. Tutti rimasero pietrificati, come immagini in una foto.
Shuya notò che Shogo continuava a masticare la gomma. La sua espressione non era cambiata per niente. Eppure gli sembrò di aver visto un leggero ghigno attraversare il suo volto.
Sakamochi con un ampio sorriso stampato in faccia riprese il discorso: «La vostra classe è stata selezionata per il Programma di quest'anno».
Qualcuno gemette.

42 studenti rimasti.

inviato il 27/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Ce l'ho anch'io. Libro pazzesco, quanto sangue che scorre. E credo abbia 'ispirato' Hunger Games ;)

Koushun Takami (Amagasaki, 10 gennaio 1969)

Infiniti... mondi

immagine copertina
Fenice Rita Francalanci Tognetti
Infiniti... mondi
autoprodotto ebook

Odo delle foglie il fruscio
insieme delle cicale il canto
nel cielo oggi
fortunatamente terso
una solitaria speme
mi accingo a pensare
che all’unisono posso ancora udire
Ora posso ammirarvi
volteggianti e fresche
nella vostra sede primordiale
leggiadre andate
e di niente avete bisogno
Passeggera vado
senza invito
in questa terra
dove oleandri e magnolie
mi guardano

inviato il 22/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

"Serenata"
da Poesie di Paola Masino

Qui eri, non per me,
seduto nel notturno buio.
Voci si alzavano dalle terrazze intorno.
Noi tacevamo;
e il tuo non era il mio silenzio.
Forse profumava il trifoglio
sulla spalliera,
o il glicine della veranda.
Forse una goccia cadde
dallo zampillo chiuso della fontana.
Ma io ascoltavo soltanto il tuo respiro
e dietro di lui
per zone a me interdette
ti seguivo su amorosi sentieri.
udivo (o immaginai?)
te chiamare, con il mio nome,
Amore.
[...]

Fenice benvenuta :) scrivi 10 righe tratte anche dai libri che leggi...

Il silenzio è lo yoga per l'anima

immagine copertina
Marina A. Zimmermann
Il silenzio è lo yoga per l'anima
SP
10 righe da pagina 9:

Il silenzio per me è rilassante e rigenerante. Non richiede alcun convenevole, tanto per dire qualcosa. Non pretende nessuna retorica, né esige un commento forzato. Concede l’attesa alla risposta fin quando le parole si sono unite a frasi sensate.
Il silenzio aiuta di scomporre il caos nella testa. I pensieri ossessivi saranno buttati fuori. I problemi ricevono la loro meritata analisi. Progetti e desideri vivono nuovi concetti. Nella quiete si riuniscono i pezzi staccati del mosaico in un puzzle ben ordinato.
Mente e anima si distendono. Il buon senso ha terminato le vacanze. Chiarezza e saggezza affinano il giudizio. Anche la consapevolezza è tornata nel suo consueto ambiente.
Durante una conversazione il silenzio s’impone per due motivi. Prima di tutto la mente deve ascoltare e comprendere. Poi il pensiero deve riflettere ed elaborare.

inviato il 22/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

... con piacere!

Marina benvenuta : ) scrivi 10 righe tratte anche dai libri che leggi...

Tu, mio

immagine copertina
Erri De Luca
Tu, mio
Feltrinelli 2013
10 righe da pagina 25:

Ci si innamora da vicino, ma non troppo, ci si innamora da un angolo acuto un poco in disparte in una stanza, presso una tavolata, seduto in un giardino dove gli altri ballano al ritmo di una musichetta insulsa e decisiva che fa da colla di pesce per una faccia che si appunta a spilli sul diaframma del petto. Da subito m'innamoravo a vuoto di Caia, di una ragazza più grande, dal dente spezzato in un sorriso a grandine, che aveva toccato la mia mano senza riguardo per la ferita e mi era stata intima per quello. M'innamoravo secondo un impulso opposto all'evidenza: che io ero molto più adulto, che a me toccasse il compito di proteggerla dai pericoli dell'isola, custodendo il suo segreto che non conoscevo ancora ma che doveva esserci e io l'avrei saputo, io solo.

inviato il 21/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Tra le 10 righe postate questa settimana ho scelto http://scrivi.10righedailibri.it/lamata. Ciao Staff!

Grazie!!!! Leggerò con attenzione allora tutte le 10 righe della settimana!!

Ciao Sara, sei anche nella classifica finale di luglio 10 righe scelte dai Voi utenti. :-)

Ciao Sara, sei nella classifica finale di luglio, ricordati di scegliere le 10righe che più ti piacciono partendo da lunedì 27 luglio a venerdì 31 luglio, riportando qui nei commenti il link. Grazie :-)

I vermi conquistatori

immagine copertina
Brian Keene
I vermi conquistatori
Tradotto da Luigi Musolino e Daniele Bonfanti
A. MONDADORI 2014
10 righe da pagina 27:

Un giorno, un giorno come tutti gli altri, ha semplicemente cominciato a piovere e non ha smesso. Tutto qui. Di certo non ce l’aspettavamo. Era un giorno di pioggia, ma l’indomani avrebbe riportato la luce del sole. Eppure l’indomani non arrivava mai. Il giorno seguente pioveva ancora. E anche il giorno dopo. Ogni giorno le previsioni erano le stesse: pioggia, non importava dove abitavi. A parte che non ci sono più dei veri e propri giorni, solo differenti tonalità di grigio e nero. È passato un bel po’ di tempo dall’ultima volta che ho visto il sole o la luna. Sono ridotti a vaghi profili, nascosti dietro le nuvole come sbiaditi dollari d’argento.

inviato il 20/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie :-)

Brian Keene (Pennsylvania, 22 settembre 1967)

East Coker (Four Quartets)

T.S. Eliot
East Coker (Four Quartets)
Faber and Faber 2001

Home is where one starts from. As we grow older
The world becomes stranger, the pattern more complicated
Of dead and living. Not the intense moment
Isolated, with no before and after,
But a lifetime burning in every moment
And not the lifetime of one man only
But of old stones that cannot be deciphered.
There is a time for the evening under starlight,
A time for the evening under lamplight
(The evening with the photograph album).
Love is most nearly itself
When here and now cease to matter.

inviato il 15/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie Vania, va bene l'anno 2001. Ora integriamo le 10 righe.
: )

E comunque, come tutte le opere di Eliot, si trova anche in ebook e online, su siti letterari.

La data di prima pubblicazione di Four Quartets o la data di pubblicazione del libro che ho io? In ogni caso, io ho un'edizione Faber pubblicata nel 2001. Four Quartets fu pubblicato prima in sequenza, una parte dopo l'altra, tra il 1941 e il 1942, poi tutto insieme solo nel 1943 negli USA, dall'editore Harcourt. Scegliete voi che data preferite! ;-)

Data di pubblicazione?

Grazie Vania :)

FAIRIES AND CHIMNEYS

Rose Fyleman
FAIRIES AND CHIMNEYS
eBook gratuito 1918

You know the smoke from chimneys—
It often isn't smoke,
It's nothing but the fairies
Having such a joke.
Round they fly and round about,
Higher still and higher—
"Dearie me," the people say,
"A chimney on fire!"
You know the noise the wind makes
At night-time now and then—
It's just those naughty fairies
At their tricks again—
Sitting in the chimney
Round and round in rows,
Singing all together
And warming up their toes.

inviato il 15/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Enrico avevamo intuito, proprio perché sei sempe molto preciso, ma lo scriviamo per dare buon esempio ai nuovi iscritti. Grazie per tutti i tuoi preziosi contributi : ))

@staff @10righedailibri Ho scritto tutti i dati in mio possesso. Sono sempre preciso, se posso. Sono desolato, ma il libro non aveva né copertina, né altro genere di informazioni.

Se c'è :))

Ciao Enrico, scrivi qui nei commenti il numero della pagina da cui hai preso le tue 10righe. Grazie :-)

Il senso del silenzio

immagine copertina
Renato Serra
Il senso del silenzio
Fara Editore ( Classici di lingua e cultura) 1996
10 righe da pagina 19:

Mia cara zia,
chi sa quando trovo un’ora per scriverti con pace. Anzitutto torno a vibrare dopo qualche giorno quasi di sosta, anche voi potete capirlo, pensando a quel che dicono i giornali; ma qui è un’altra cosa, molto più semplice, e pure febbrile.
Volevo ringraziarti dei fiori, che mi hanno fatto un gran piacere. Li ho tenuti tutto ieri nel catino della mia camera; senza cavarli nemmeno per lavarmi: tornando da fuori, che era caldo e afa, tuffavo il viso insieme nell'acqua e nel profumo. Adesso li ho davanti in un vaso di vetro; è ormai sera e la bianchezza dei mughetti pare ancora imbevuta di luce: son tutti freschi e odorosi, colle campanelle così candide e pure che a toccarle par che debbano risuonare; le rose sono un po’ gualcite e dolci. Volevo parlarti di tante cose, ma non ce n’è bisogno. Anche quando mi hai mandato questi fiori, eri insieme colla mamma: e questo è tutto. State tranquilli e contenti, come sono anch'io con buone speranze.

inviato il 15/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Barbara che belle queste righe ..."per una zia",un segnalibrone!!!

Renato Serra (Cesena, 5 dicembre 1884 – Monte Podgora, 20 luglio 1915)

Le Notti Bianche

immagine copertina
Fedor Dostoevskij
Le Notti Bianche
oscar mondadori
10 righe da pagina 29:

Ecco che l'immaginazione di lui già prorompe in nuovi bagliori, ecco che il libro, aperto senza scopo e a caso, cade dalle mani del mio sognatore che non è giunto nemmeno alla terza pagina. La sua immaginazione è di nuovo riacutizzata, risvegliata, e improvvisamente un nuovo mondo, una nuova e affascinante vita avvampano davanti a lui in tutta la loro scintillante prospettiva. Un nuovo sogno - una felicità nuova, una nuova dose di raffinato e voluttuoso veleno! Oh che importanza ha per lui la nostra vita reale! Secondo il suo sguardo corrotto, noi due, Nasten'ka, viviamo con tale lentezza, pigrizia, fiacchezza, siamo così insoddisfatti dal nostro destino, siamo così tediati dalla nostra vita! E infatti, guardate, come in realtà i nostri rapporti al primo sguardo possono apparire freddi, tristi, quasi ostili...

inviato il 15/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

A cura di Giovanna Spendel. 2013

Ciao Francesca, ricordati di scrivere nome del traduttore e anno di edizione... Le tue 10 righe sono nella classifica finale di luglio, 10 righe scelte dalla redazione. :-)

Ciao Francesca, nome del traduttore e anno di edizione.... Grazie :-)

Wait until spring, Bandini

immagine copertina
John Fante
Wait until spring, Bandini
undefined 2007
10 righe da pagina 80:

Arturo Bandini was pretty sure that he wouldn't go to hell when he died. The way to hell was the committing of mortal sin. He had committed many, he believed, but the confessional had saved him. He always go to confession on time - that is, before he died. So Arturo was pretty sure he wouldn't go to hell when he died. For two reasons. The confessional, and the fact that he was a fast runner.

inviato il 15/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie!

Ciao Alessia, le tue 10 righe sono nella finale di luglio. :-)

Thank you Alessia.

La casa editrice è Canongate.

Misery

immagine copertina
Stephen King
Misery
Tradotto da Tullio Dobner
Sperling Paperback 1991
10 righe da pagina 267:

Gli scrittori ricordano tutto, Paul. Specialmente quello che fa male. Denuda uno scrittore, indicagli tutte le sue cicatrici e saprà raccontarti la storia di ciascuna di esse, anche della più piccola. E dalle più grandi avrai romanzi, non amnesie. Un briciolo di talento è un buon sostegno, se si vuol diventare scrittori, ma l’unico autentico requisito è la capacità di ricordare la storia di ciascuna cicatrice.
L’arte consiste nella perseveranza del ricordo.
Chi l’aveva detto? Thomas Szasz? William Faulkner? Cyndi Lauper?

inviato il 14/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Quante finali! :)

Ciao Vera, sei nella finale di luglio, 10 righe settimanali. :-)

Ciao Vera sei nella classifica finale di luglio... :-)

Queen Zixi of Ix, or The Story of the Magic Cloak

"Are you very unhappy, my dear?" asked Ereol in kindly tones.
"I am the most unhappy person in all the world!" replied the girl, beginning to sob afresh.
"Then," said Ereol, "I will present you with this magic cloak, which has been woven by the fairies. And while you wear it you may have your first wish granted; and if you give it freely to any other mortal, that person may also have one wish granted. So use the cloak wisely and guard it as a great treasure."

inviato il 14/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

@staff: è un eBook, non ho idea di quante siano le pagine.

Grazie :-) scrivi il numero di pagina ;-)

@10righedailibri: Nell'eBook non è riportato. Ho cercato su Wikipedia e dicono che è stato pubblicato a puntate in una rivista nel 1904 e in versione libro nel 1905.

Enrico anno di edizione? : )

The rainbow cat and other stories

Rose Fyleman
The rainbow cat and other stories
eBook gratuito 1922

"And what would you do if your wife disobeyed you?" she asked.
"Whip her," said the prince.
"I am much obliged to you," said the princess, "but I am afraid that I might not always be obedient, and I should not like to be whipped. Good-day."
So the prince rode away home again with his knights, and the princess went on with her sewing.

inviato il 14/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Numero di pagina grazie :-)

@10righedailibri You're welcome.

Thank you Enrico : )

Magda Dexter

immagine copertina
Simonetta Scotto
Magda Dexter
Albatros Il filo 2014
10 righe da pagina 30:

Diventai istruttore molto presto, quando purtroppo quello che era stato l'istruttore mio e di Steve, il Maggiore Chris Gray, cadde durante l'attentato all'Ambasciata USA di Nairobi del 1998; aveva quarantacinque anni, era stato mandato a dirigere la difesa di quella sede che era stata considerata ad alto rischio di attacco da parte dei terroristi di Al Qaeda.
L'attentato purtroppo ci fu, e morì molta gente, fra cui lui, dopo che, gravemente ferito e stremato, aveva messo in salvo parecchi sopravvissuti, anch'essi feriti, ponendoli al riparo; fu stroncato da una violenta emorragia che non gli lasciò scampo. Appena rientrati dal funerale, Fred mi chiamò nel suo ufficio.
"James" mi disse "abbiamo perso un grande amico e un grande uomo, l'abbiamo pianto e lo piangeremo, ma la vita va avanti e mi trovo nella necessità di sostituirlo...

inviato il 14/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

sì, capisco, ma io leggo quasi esclusivamente libri polizieschi e di autori francesi e non sapevo se potevo scrivere in francese; ora l'ho fatto

Sì, volevamo intendere "di autori diversi" ;)

tutti i libri che mando li ho letti; ora mando quello che sto leggendo adesoo

Mimosa, scrivi 10 righe tratte anche dai libri che leggi ;)

I sonetti. Edizione integrale

immagine copertina
William Shakespeare
I sonetti. Edizione integrale
Tradotto da Rina Sara Virgillito
Newton Compton 1988
10 righe da pagina 46:

18.
Shall I compare thee to a summer's day?
Thou art more lovely and more temperate:
rough winds do shake the darling buds of May,
and summer's lease hath all too short a date;
sometime too hot the eye oh heaven shines,
and often is his gold complexion dimmed;
and every fair from fair sometime declines,
by chance or nature's changing course untrimmed:
but thy eternal summer shall not fade,
nor lose possession of that fair thou ow'st,
nor shall death brag thou wand'rest in his shade,
when in eternal lines to time thou grow'st.
So long as men can breathe or eyes can see,
so long lives this, and this gives life to thee.

inviato il 14/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

:)

Thank you Sara :)

Pride and prejudice

immagine copertina
Jane Austen
Pride and prejudice
Giunti Classic 2001
10 righe da pagina 17:

It is a truth universally ackowledge, that a single man in possession of a good fortune, must be in want of a wife. However little known the feelings or views of such a man may be on his first entering a neighbourhood, this truth is so well fixed in the minds of the surrounding families, that he is considered the rightful property of some one or other of thier daughters.
"My dear Mr Bennet" said his lady to him one day "have you heard that Netherfield Park is let at last?"
Mr Bennet replied that he had not.
"But it is" returned she; "for Mrs Long has just been here, and she told me all about it"
Mr Bennet made no aswer .
"Do you want to know who has taken it?" cried his wife impantiently.
"You want to tell me, and I have no objection to hearing it"
This was invitation enough.

inviato il 13/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Flavia, sei nella finale di luglio 10righe scelte da Voi utenti.

http://scrivi.10righedailibri.it/pride-and-prejudice...Amici dello Staff,la scelta di queste 10righe,è per me inevitabile,trattandosi di opera letteraria il cui incipit
come ha scritto Flavia è "geniale",un saluto,naty

Grazie Flaviaaaaa! :)

Non potevo non iniziare le 10 righe in inglese con il geniale incipit del classico tra i classici xD

To the Lighthouse

immagine copertina
Virginia Woolf
To the Lighthouse
Harvest Books 1989
10 righe da pagina 22:

The carpet was faded; wallpaper unglued. Really it could not be more say that those were roses printed above. Of course, if a house is always leave open all the doors, and in the whole of Scotland there is a blacksmith can repair a lock, things inevitably go down the drain. What was throwing a shawl green Cashier at the edge of a frame? In two weeks it would become the color pea soup. But it was the doors that gave her the most trouble: every door was left open. He strained his ears. The drawing-room door was open; the front door It was open; noise seemed that the room doors were open; and for sure the window on the landing was open, because she had opened herself.

inviato il 13/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Thank so much! :)

Adeline Virginia Woolf (25 gennaio 1882, Kensington, Londra, Regno Unito - 28 marzo 1941, Ouse, Regno Unito), scrittrice, saggista e attivista britannica. Considerata come una delle principali figure della letteratura del XX secolo.

A Christmas Carol

immagine copertina
Charles Dickens
A Christmas Carol
Puffin Books Collana Puffin Chalk 2014
10 righe da pagina 24:

The sky was gloomy, and the narrow streets were drowned in a thick fog that fell in
sleet and rain of sooty atoms, as if all the chimneys in Great Britain had ignited by mutual agreement and cheerfully divampassero. In truth neither time was very cheerful nor the city, and yet a certain joy spandevasi around the clearest sky and more gorgeous summer sun could not give.

inviato il 13/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Thank so much! :)

Charles John Huffam Dickens ( 7 febbraio 1812, Landport - 9 giugno 1870, Higham, Regno Unito), è considerato uno dei più importanti romanzieri di tutti i tempi, è stato uno scrittore, giornalista e reporter di viaggio britannico.

1984

immagine copertina
George Orwell
1984
Signet Book Signet Classics 1950
10 righe da pagina 81:

The owner had just lit an oil lamp hanging from
ceiling and spread in the air a smell is not exactly pleasant but, for
so to speak, welcoming. He was a man in his sixties, thin and curved, with
a long nose that gave his face an air of benevolent, and a pair of eyes
good, distorted by very thick glasses. Although the hair was almost white,
eyebrows were thick and black. The glasses, combined with his movements
polite and precise, and the fact he was wearing an old black velvet jacket,
They gave him a certain air of intellectual, as if it were in the past
a man of letters or a musician. He spoke softly, almost a
and whisper, than the vast majority of Prole, with an accent
less right.

inviato il 13/07/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Thank so much! :)

George Orwell, pseudonimo di Eric Arthur Blair (Motihari, 25 giugno 1903 – Londra, 21 gennaio 1950) è stato un giornalista, saggista, scrittore e attivista britannico.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy