Accadimenti nell'irrealtà immediata

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Max Blecher
Accadimenti nell'irrealtà immediata
Keller editore
10 righe da pagina 121:

L'autunno arrivò con il suo sole rosso e le sue mattine nebbiose. Le case di periferia, addossate nella luce della "mahala", odoravano di calce fresca. Vi erano giornate scolorite, col cielo annuvolato come un lenzuolo sporco. La pioggia scrosciava infinita nel parco deserto. I gravi tendaggi d'acqua si agitvano tra i viali come in un'immensa sala vuota. Camminavo nell'erba bagnata e l'acqua scorreva a rivoli lungo i miei capelli e sulle mie braccia.

inviato il 15/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungon segnalibro

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy