Aforismi sui libri

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Staff 10 righe dai libri
Aforismi sui libri
10 righe dai libri 2013

Diamo il benvenuto al 2013 e per tutto l'anno
- scrivete nei commenti brevi frasi, aforismi e pensieri (tratti dai libri) che parlino di libri, lettura e del piacere di leggere... Il nome dell'autore citato è obbligatorio.

- se avete avete anche un'immagine scrivete un post e qui nei commenti riportate la frase con il link.

: )

 

Iniziamo con un aforisma suggerito da Natalina Maio

"La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro: leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare."

(Arthur Schopenhauer)

 

leggi tutto
inviato il 01/01/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Un aforisma che lessi per caso su un giornale locale in vacanza a Roma ma mi è rimasto impresso nella mente da tanto è veritiero:
Pochi libri cambiano una vita. Quando la cambiano è per sempre, si aprono porte che non si immaginavano, si entra e non si torna più indietro.
(Christian Bobin)

"i libri pesano tanto: eppure chi se ne ciba e li mette in corpo vive tra le nuvole" L. Pirandello

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come fanno gli ambiziosi per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert

Ci sono libri che si posseggono da vent’anni senza leggerli, che si tengono sempre vicini, che uno si porta con sé di città in città, di paese in paese, imballati con cura, anche se abbiamo pochissimo posto, e forse li sfogliamo al momento di toglierli dal baule; tuttavia ci guardiamo bene dal leggerne per intero anche una sola frase. Poi, dopo vent’anni, viene un momento in cui d’improvviso, quasi per una fortissima coercizione, non si può fare a meno di leggere uno di questi libri d’un fiato, da capo a fondo: è come una rivelazione. Ora sappiamo perché lo abbiamo trattato con tante cerimonie.

Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

I migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia senza essere invadenti. Danno moltissimo senza chiedere nulla.
T. Terzani

Sono posseduto da una passione inesauribile che finora non ho potuto né voluto frenare. Non riesco a saziarmi di libri.
(F. Petrarca)

Mente il mare non lo puoi rinchiudere in una bottiglia, la vita la puoi racchiudere in un solo libro.
(Gianluca Frangella)

Un buon libro fa apparire quello che senza quel libro forse non sarebbe mai stato visto.
(Robert Bresson)

Leggevo e rileggevo lo stesso libro molte volte, e a volte chiudevo gli occhi e mi riempivo i polmoni del suo odore. Il semplice annusare quel libro, scorrere le dita tra le pagine, per me era la felicità
(Murakami Haruki "Norwegian Wood")

Cicerone:I libri sono l'alimento della giovinezza,e la gioia della vecchiaia.

Ho cercato pace ovunque, senza trovarla mai tranne che in un angolo con un libro.(Tommaso da Kempis)

Il libro è per lo scrittore un amico discreto, in silenzio ad ascoltare.
Per chi lo legge un amico sincero, serenamente a raccontare.

(Tratto da una conversazione fra me e una mia lettrice che mi chiese cosa provo quando scrivo - Gianluca Frangella)

La letteratura é una difesa contro le offese della vita.
(Cesare Pavese)

n/d

n/d

n/d

La lettura... il più grande piacere. E. Cioran

I libri sono la coperta con cui avvolgo e proteggo i miei sogni.
(Anonimo)

n/d

Cerco nei libri la lettera, anche solo la frase che è stata scritta per me e che perciò sottolineo, ricopio, estraggo e porto via. Non mi basta che il libro sia avvincente, celebrato, né che sia un classico: se non sono anch’io un pezzo dell’idiota di Dostoevskij, la mia lettura è vana. Perché il libro, anche il sacro, appartiene a chi lo legge e non per il diritto ottenuto con l’acquisto. Perché ogni lettore pretende che in un rotolo di libro ci sia qualcosa scritto su di lui…
(Erri De Luca)

n/d

Vita breve di Katherine Mansfield-Pietro Citati
"Prima i miei libri saranno scritti,prima ritroverò la salute,e i miei desideri otterranno la loro realizzazione"

Tutti i libri stanno stretti stretti in una casa grande molto quieta; tutti i libri, quando sono letti diffondono una musica assai lieta.
(G. Caviezel, E. Bussolati - La biblioteca dei misteri)

Qualche libro è un piccolo mondo pieno di cose nere e colorate;qualche libro è uno scrigno profondo pieno di luci, di maghi e di fate;qualche libro è un’isola leggera carezzata da ogni tipo di vento.
(G. Caviezel, E. Bussolati - La biblioteca dei misteri)

Prisch abbiamo pubblicato la frase da te suggerita http://scrivi.10righedailibri.it/aforismi-e-frasi-libri

Ciò che è stato scritto senza passione, verrà letto senza piacere.
Samuel Johnson

Nessun vascello c'è che come un libro possa portarci in contrade lontane.
Emily Dickinson

I miei libri sono come l'acqua, quelli dei grandi talenti sono vino. Tutti bevono acqua (M. Twain)

Scrivere un libro è come una maratona,la motivazione in sostanza è della stessa natura:uno stimolo interiore silenzioso preciso che non cerca conferma in un giudizio esterno.(L'arte di correre-Haruki Murakami)

Così funziona il cuore. Non è qualcosa di uniforme. E' come il corso di un fiume. Si adatta alla forma delle cose.
Haruki Murakami

Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi.
Franz Kafka

Da Giovanni Pascoli, Il Fanciullino. Non è proprio un aforismo sulla sola lettura o sulla scrittura, o sulla poesia, ma piuttosto sul piacere dell'essere immersi nel mondo che esse ci offrono.

"Poesia è trovare nelle cose (...) il loro sorriso e la loro lacrima; e ciò si fa da due occhi infantili che guardano semplicemente e serenamente di tra l'oscuro tumulto della nostra anima"

I libri ci danno un diletto che va in profondità, discorrono con noi, ci consigliano e si legano a noi con una sorta di familiarità attiva e penetrante.
Fernando Pessoa

" E dopo arrivarono tor,cervi,uomini con le frecce,scene di caccia e di allevamento scolpite con un punteruolo o accese dal solito tizzone.alla fine,ogni parete della grotta pullulava di racconti,Era un libro illustrato,il primo libro della storia.Con le pagine di roccia".(La grotta-Ennio Cavalli-Corriere della sera)

Solo per voi ,figli della dottrina e della sapienza,abbiamo scritto quest'opera.Scrutate il libro,raccoglietevi in quella intenzione che abbiamo dispersa e collocata in piu' luoghi;ciò che abbiamo occultato in un luogo,l'abbiamo manifestato in un altro,affinchè possa essere compreso dalla vostra saggezza.(Heinrich Cornelius Agrippa Von Nettheshim,De occulta philosophia 3,65)
Il pendolo di Foucault -Umberto Eco

I libri hanno gli stessi nemici dell'uomo: il fuoco, l'umidità, il tempo e il proprio contenuto.
Paul Valéry

Trovo che la televisione sia molto educativa. Ogni volta che qualcuno l'accende, vado in un'altra stanza e leggo un libro.
Groucho Marx

Non leggete come fanno i bambini per divertirvi,o,come gli ambiziosi per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert

Forse i libri hanno un istinto segreto. Cercano una casa, e trovano il loro lettore ideale. Come sarebbe bello se fosse vero! Poiché non c'è nulla di più bello al mondo che frugare nelle librerie.
(Mary Ann Shaffer, La società letteraria di Guernsey)

Gli oggetti sono in realtà gli idoli di un culto che, ormai, è diventato l'unica vera religione dell'Occidente: quella del Prodotto, che ha sostituito nell'adorazione i Cristi e le Madonne con le automobili e i telefonini. Di tutti questi idoli e dèi, quelli meno falsi e bugiardi sono sicuramente i libri (Piergiorgio Odifreddi: Il matematico impenitente)

Ho scelto questo aforisma:"Le cortesie più piccole - un fiore o un libro - piantano sorrisi come semi che germogliano nel buio" ( Emily Dickinson)

Jorge Luis Borges-IL GUARDIANO DEI LIBRI
Nell'alba incerta
il padre di mio padre salvò i libri.
Essi sono qui nella torre dove giaccio,
ricordando igiorni che furono di altri,
quelli altrui e antichi.

Grazie !!!è questa una prima bella emozione nel mondo dei libri e di chi li ama;Buon Anno ,naty

Ho scelto un aforisma tratto dal Il Giovane Holden di Jerome David Salinger...
''Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere vorresti che l’autore fosse un tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira. Non succede spesso, però.''

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy