Anna Karenina

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
L. N. Tolstoj
Anna Karenina
Tradotto da Laura Salmon
Gruppo editoriale L'Espresso 2011
10 righe da pagina 293:

Alcuni dei contadini coi quali aveva maggiormente questionato per la faccenda del fieno, sia quelli che aveva offeso, sia quelli che volevano imbrogliarli, erano proprio gli stessi che ora lo salutavano e che chiaramente non provavano, né avrebbero potuto provare per lui alcuna rabbia; e non solo non li sfiorava l'idea del pentimento, me neppure il ricordo del tentato inganno. Tutto ciò era svanito nel flusso allegro del lavoro collettivo. Dio aveva dato il tempo e aveva dato la forza; tempo e forza andavano devoluti al lavoro, perché nel lavoro è la ricompensa. E chi fosse il destinatario del lavoro e quali fossero i frutti della fatica restavano considerazioni marginali e insignificanti.

inviato il 14/06/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Manifesterei in piazza con questo libro, rappresentante dell'essere umano in tutta la sua complessità!

Partecipo a "Libri in piazza” http://scrivi.10righedailibri.it/libri-piazza

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy