Anniversario dell’esame di maturità

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Franz Werfel
Anniversario dell’esame di maturità
Tradotto da Cristina Baseggio
Guanda 2017
10 righe da pagina 52:

Ancor oggi, mentre rievoco l'azione di questa scena, mi sento commosso. Certo! E’ il lavoro di un sedicenne, pieno di reminiscenze, di lacune vitali, di esagerazioni! Ma in quell'ora e in quella tragedia io compresi per la prima volta la potenza emotiva di ogni umana opera d'arte. Adler con la sua fantasia creava uomini, ne guidava i destini, e non si limitava a scribacchiare brano a brano le sue creazioni, ma le conduceva a termine secondo un piano prestabilito. Il modo come le scriveva e come le leggeva era così profondo, così ingenuo, così puro! Non una volta il suo sguardo si distrasse verso gli uditori. Nella sua testa rossa, troppo grande, io scopersi il divenire di una bellezza superiore. Una bellezza spirituale carismatica, si diffondeva, sopra di lui, mentre leggeva.

inviato il 27/07/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Franz Werfel (Praga 1890 – Los Angeles 1945), scrittore austriaco.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy