Canale Mussolini

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Antonio Pennacchi
Canale Mussolini
Mondadori 2010
10 righe da pagina 137:

Fu un esodo. Trentamila persone nello spazio di tre anni - diecimila all'anno - venimmo portati quaggiù dal Nord. Dal Veneto, dal Friuli, dal Ferrarese. Portati alla ventura in mezzo a gente straniera che parla un'altra lingua. Ci chiamavano "polentoni" o peggio ancora "cispadani". Ci guardavano storto. E pregavano Dio che ci facesse fuori la malaria.
Fu un esodo e noi arrivammo che Piscinara era già prosciugata. Una tabula rasa. Un tappeto da biliardo. Neanche un albero all'orizzonte di tutti quei boschi e foreste che secondo zio Pericle c'erano prima, pullulanti di bestie e briganti assassini scappati dai paesi loro sopra le montagne. Neanche più una goccia d'acqua e noi arrivammo in trentamila a popolare come birilli inermi questo tappeto di biliardo, un vuoto senza fine tutto asciutto e terra vergine.

inviato il 21/10/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

un meritatissimo Strega!

aggiungo segnalibro

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy