Contatto visivo

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Cammie McGovern
Contatto visivo
Tradotto da Barbara Bagliano
Mondolibri su licenza Garzanti 2007
10 righe da pagina 16:

“Adam è un gioiello, Cara, e gli vogliamo tutti bene. Sentivo il bisogno di dirglielo”.
Cara ha sempre preso questo genere di commenti come segnali di speranza per il futuro. Gli adulti lo amano, e un giorno anche lui diventerà adulto! E quindi, secondo la logica del suo cuore fiducioso, sarà amato anche allora! Sarà apprezzato da gente della sua età, non da persone con trent’anni più di lui. Ma ogni anno il divario tra suo figlio e i coetanei aumenta ed è sempre più difficile continuare a essere ottimisti sul suo futuro. Adesso frequenta la quarta elementare, e l’elenco delle cose che non riesce a fare diventa ogni anno più lungo, limitante e spaventoso.
(Contatto visivo, Cammie McGovern, Mondolibri su licenza Garzanti 2007, trad. Barbara Bagliano, pag. 16)

inviato il 12/07/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy