Dell'amore e di altri demoni

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Gabriel García Márquez
Dell'amore e di altri demoni
Tradotto da Angelo Morino
Oscar Mondadori - Classici Moderni 2011
10 righe da pagina 112:

Cayetano prese la mano di Sierva Maria e se la poso' sul cuore. Lei vi senti' dentro il fragore della sua bufera. "Sono sempre cosi" disse lui.
E senza lasciare tempo al panico si libero' della materia torbida che gli impediva di vivere. Le confesso' che non passava un istante senza pensare a lei, che tutto quanto mangiava e beveva aveva il sapore di lei, che la vita era lei a ogni ora e ovunque, come solo Dio aveva il diritto di esserlo, e che il godimento supremo del suo cuore sarebbe stato morire con lei.

inviato il 06/12/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

che bel libro...io a volta ancora ci penso e ne sono commossa...come per tutto quelle che ho letto di Gabo...

Non so perche' la copertina del mio libro non si vede... come posso riprovare a caricarla nuovamente?

aggiungo segnalibro

Bellissimo questo libro! Mi servirebbero cento righe per scrivere le fantastiche frasi che mi hanno colpita... e non l'ho ancora finito! Grande Gabo.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy