DIARIO 1941-1943

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Etty Hilllesum
DIARIO 1941-1943
Tradotto da Chiara Passanti e Tina Montone
Adelphi 2012
10 righe da pagina 766:

Bisogna vivere con noi stessi come un popolo intero : allora si conoscono tutte le qualità degli uomini, buone e cattive.
E se vogliamo perdonare agli altri, dobbiamo prima perdonare a noi stessi i nostri difetti.
E' forse la cosa più difficile, come constato così spesso negli altri e un tempo anche in me, ora non più: sapersi perdonare per i propri difetti e per i propri errori.
Il che significa anzitutto saperli generosamente accettare..
Vorrei proprio vivere come i gigli del campo.
Se sapessimo capire il tempo presente lo impareremmo da lui:

a vivere come un giglio del campo

inviato il 06/10/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo al Giuoco domenicale #33: Righe sul razzismo http//scrivi.10righedailibri.it
Dom, 06/10/2013 - 16:24

Partecipo al Giuoco domenicale #33: Righe sul razzismo http//scrivi.10righedailibri.it

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy