Dieci Piccoli Indiani

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Agatha Christie
Dieci Piccoli Indiani
Arnoldo Mondadori
10 righe da pagina 131:

Fin dalla prima giovinezza mi sono reso conto che la mia natura era un insieme di contraddizioni. Innanzitutto, ho un'irriducibile immaginazione romantica. Le storie delle bottiglie gettate in mare con qualche importante documento, per esempio, non mancavano mai di emozionarmi quando le leggevo nei libri di avventure, da bambino. Mi emozionano ancora e per questo ho deciso di scrivere la mia confessione, di metterla in una bottiglia, di sigillarla e poi affidarla alle onde. C'è una probabilità su cento che la mia confessione possa essere trovata, suppongo: e allora (o forse mi illudo?) il mistero di una catena di delitti sarà risolto.
Sono nato con altri tratti caratteristici, oltre alla fantasia romantica. Provo sempre un piacere sadico nel vedere o nel causare la morte.

inviato il 20/03/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Abbiamo condiviso le tue 10 righe sui social
: )

il mio preferito tra quelli scritti dalla Christie...

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy