Historie sagre degli huomini illustri per santità della Congregatione de Celestini dell’Ordine di San Benedetto

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina

Onde giudicando il Papa d’inalzare un altro soggetto dell’Ordine il creò finalmente Cardinale dentro S. Spirito, col parere di que’ pochi Cardinali, che quivi erano presenti. Ma tutti gli altri che havevano prevenuti il Pontefice nel viaggio, e già dimoravano in Napoli, intesero ciò malamente, pretendendo eglino che non potesse il Sommo Pontefice fuora della quattro tempora, e senza i voleri della maggior parte di essi, far promozione alcuna di Cardinali; perloche collegatisi tra di loro, risolsero, che dovessero due di essi andar ad incotrar il Papa nel viaggio per Napoli, e gli facessero intendere, che il Sacro Colleggio per esser mal sodisfatto di tal elettione, non havrebbe giamai tolerato che il Castroceli comparisse tra gli altri da Cardinale. … A’ questa ambasciaria fù molto tentata la patienza di Celestino e voleva farne risentimento, sapendo egli qual e quanta fosse la facoltà Papale, che in ciò non è coartata da’ voti, e molto meno dal tempo … nulladimeno il commun bene della pace … e l’edificatione che sapeva di dover dare come Pontefice a’ sudditi, il trattene;

inviato il 23/05/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Il papa può nominare dei nuovi cardinali quando gli pare e piace e dove gli pare e piace, anche se per tradizione effettua la creazione di nuovi cardinali in un concistoro e in determinati periodi dell'anno, definiti dalla Chiesa quattro tempora, che sono dei particolari giorni calcolati secondo il calendario liturgico e ricadenti in tutte le stagioni dell'anno. Per la nomina a cardinale di Giovanni da Castroceli, effettuata da papa Celestino V in assenza della maggior parte degli altri cardinali e in una data non rientrante in nessuno dei giorni delle quattro tempora, i cardinali non presenti, cioè quasi tutti, si urtarono la sensibilità e inviarono 2 di loro a dire al papa che non condividevano il fatto di averli ignorati. Papa Celestino V, essendo un galantuomo, si contenne dal rispondere a loro come si sarebbero ben meritati.

Riccardo benvenuto! :)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy