Hyperversum

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Cecilia Randall
Hyperversum
Giunti

Daniel il ladro fece un respiro profondo e si inerpicò per l'ultimo tratto del tetto di pietra che si congiungeva con la parete del torrione centrale.
Il maniero era tranquillo, emergeva dal buio della Selva Nera come l'ombra di un gigante silenzioso seduto tra gli abeti e poi di nuovo si mimetizzava sullo sfondo delle montagne al velarsi della luna. Solo lo scintillio del fiume Reno rimaneva allora visibile dall'alto delle torri merlate.

inviato il 22/10/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

Per me, un libro bellissimo.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy