I doni della vita

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Irène Némirovsky
I doni della vita
Tradotto da Laura Frausin Guarino
Biblioteca Adelphi 536 2009
10 righe da pagina 184:

Era più di una normale felicità: era una sensazione di trionfo. Quella notte piena di minacce intorno a loro, quell'inverno rigido, la guerra! E poi, di colpo, quella speranza, quel bambino, quella gioiosa sfida del destino:"Ah, ti burli di me, ma anch'io mi burlo di te!". Gli sembrava di essere faccia a faccia con il suo destino e di pargliarli senza odio, ma facendogli gli sberleffi come uno scolaro impertinente al maestro:"Vuoi distruggermi? E io vivo! Vuoi togliermi ogni speranza? E allora guarda. io mi sposo, amo, mi godo la vita, ho un figlio! E più ti accanirai contro di me, più io mi ostinerò!"

inviato il 30/10/2010
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy