Igiene dell'Assassino

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Amélie Nothomb
Igiene dell'Assassino
Collana Amazzoni
10 righe da pagina 67:

— Quali prove ha che non esistano altre trascurabili quantità del mio genere?
— Una prova sfolgorante: se oltre a lei altri mi avessero letto – dico leggere nel senso carnivoro del termine – sarei in prigione da tempo. Lei mi faceva una domanda molto interessante, ma mi stupisco che la risposta non le sia saltata agli occhi. Ecco un assassino che latita da quarantadue anni. I suoi crimini sono sempre stati ignorati ed è diventato uno scrittore famoso. Lungi dallo starsene tranquillo, ecco che quel malato si lancia in una sfida assurda, dal momento che ha tutto da perdere e niente da guadagnare – niente da guadagnare tranne una dimostrazione che più comica non si può.
— Mi lasci indovinare: vuole dimostrare che nessuno lo legge.
— Meglio: vuole dimostrare che anche le rarissime persone che lo leggono (gente del genere esiste), lo leggono senza leggerlo.
— È chiaro.

inviato il 14/01/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungo segnalibro

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy