Il cacciatore di acquiloni

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Khaled Hosseini
Il cacciatore di acquiloni
Tradotto da Isabella Vaj
Edizione Piemme 2004
10 righe da pagina 14:

Da bambini Hassan e io ci arrampicavamo su uno dei pioppi lungo il vialetto che portava a casa mia e da lassù infastidivamo i vicini riflettendo la luce del sole in un frammento di specchio. Ci sedevamo uno di fronte all'altro su un ramo, le gambe nude a penzoloni, e mangiavamo more di gelso e castagne di cui avevamo sempre le tasche piene. Usavamo il frammento di specchio a turno, ci tiravamo le more e ridevamo come matti. Vedo ancora i raggi che filtrano attraverso il fogliame illuminando il viso di Hassan: perfettamente tondo, come quello di una bambola cinese di legno, con il naso largo e piatto, gli occhi a mandorla, stretti come una foglia di bambù, giallo oro, verdi, o azzurri come zaffiri a seconda della luce.

inviato il 20/08/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Il libro non l'ho letto, ho visto il film... Prima o poi lo leggerò :)

Davvero un bel libro

Bellissimo libro e bello anche "The Kite Runner" il film... lascio il segnalibro e dato che adoro Khaled Hosseini posto un altro suo libro che se non l'hai letto ti consiglio di leggerlo in quanto è veramente molto molto bello...

© 10righedailibri 2012

partner tecnologico