IL CACCIATORE DI OCCHI

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Sebastian Fitzek
IL CACCIATORE DI OCCHI
EINAUDI
10 righe da pagina 232:

«I pensieri negativi sono come i batteri,- le aveva spiegato John.- Una volta che si annidano in te si riproducono e uccidono ogni forza d'animo».
«E quale antibiotico mi consigli?» aveva chiesto lei in tono scherzoso, e lui senza esitare aveva risposto seriamente: «C'è un unico antidoto: l'amicizia».
L'amicizia, si ricordò Alina mentre con gli occhi spenti fissava l'oscurità. John non aveva detto «l'amore», perché a suo modo di vedere l'amore, come ogni sensazione di euforia, era fugace; solo l'amicizia era duratura.

inviato il 23/09/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie ;-)

Benvenuta Pasqualina :)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy