Il gusto proibito dello zenzero

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Jamie Ford
Il gusto proibito dello zenzero
Garzanti
10 righe da pagina 186:

Henry emise un sommesso sospiro di sollievo e si sedette su una vecchia cassa di legno, di quelle per le bottiglie del latte. Come tante altre cose che Henry aveva voluto nella vita - suo padre, il suo matrimonio, la sua vita stessa - anche questa era un pò danneggiata. Imperfetta. Ma non gli importava, ciò che aveva fra le mani era la cosa che aveva desiderato più di ogni altra. L'oggetto di tante speranze: l'aveva trovato. E, anche se era rotto, non aveva importanza.

inviato il 08/12/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy