IL LIBRO SEGRETO

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Gabriele d'Annunzio
IL LIBRO SEGRETO
Rizzoli BUR CLASSICI MODERNI 2010
10 righe da pagina 127:

Quando nella notte io mi curvo su la mia pagina, in questa officina, operaio artiere artista, intera volontà d'invenzione e di espressione, puro come l'aria della notte innanzi l'alba, con in me non so qual tremolìo continuo che mi è prossimo come il battito del mio cuore e rimoto come la scintillazione delle stelle, a volte poso la penna e ascolto, senza volgere il capo verso le finestre. ascolto (...) Il vento e l'acqua nel mio giardino alternano o contrappongono melodie. ogni nota delle foglie e delle gocciole mi tocca in tal parte di me dove non giunge la musica degli strumenti, ma "con volontà di musica". mi tocca dove vuol toccarmi: mi commuove come vuole commovermi: con una esattezza e con una sapienza che m'è quasi insegnamento di composizione.

inviato il 02/09/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy