IL MALE E LA LIBERTA'

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
TOMMASO D'AQUINO
IL MALE E LA LIBERTA'
Tradotto da UMBERTO GALEAZZI e RAFFAELLA SAVINO
Biblioteca universale Rizzoli BUR 2007
10 righe da pagina 443:

Il bene e il male possono essere considerati in due modi: in un modo secondo la nozione generale di bene e di male, e così qualsiasi male si oppone a qualsiasi bene, in questo senso Agostino dice che la regola dei dialettici sbaglia, in quanto il male è il bene. In un altro modo il bene e il male si possono considerare secondo la nozione specifica di questo o di quel bene, ma questo male determinato a questo bene determinato, come la cecità alla vista e l'intemperanza alla temperanza, e in questo senso il male non è mai nel bene opposto a sè, nè in ciò sbaglia la regola dei dialettici.

inviato il 02/06/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

;D

Ahahah, ecco chi era il santo :)

Partecipo al Giuoco domenicale 10 Righe autori precisi + link
http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-10-righe-autori-precisi

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy