Il paese dei desideri

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Tamiki Hara
Il paese dei desideri
Tradotto da G. M. Follaco
Atmosphere libri 2015
10 righe da pagina 33:

I corpi degli uomini. Rotolavano vicino ai piedi dei sopravvissuti. Erano come un groviglio attaccato ai miei piedi. Camminavo senza riuscire a liberarmi da quel groviglio. Camminavo al mattino su una bella strada asfaltata fiancheggiata dai platani in un quartiere di Tokyo risparmiato dagli incendi. Ogni mattina i miei occhi si tingevano del verde dei platani e lo riversavano in altri occhi limpidi. Ogni mattina i miei occhi cercavano i segni di campi fioriti, i miei orecchi vibravano al cinguettio dolce dei passeri. Non devi vivere per te stesso, devi vivere solo per il lamento dei morti. Se riesco ancora a provare emozioni, lo devo soltanto al vostro lamento. Ma io riuscivo a sentire soltanto il suono dei campanelli dentro di me...

inviato il 09/03/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Miriobodano, le tue 10righe sono state scelte dalla redazione, sei in finale.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy