Il pianeta dei bruchi

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Ken Follett
Il pianeta dei bruchi
Tradotto da Gianni Padoan
Mondadori 1985
10 righe da pagina 14:

Fritz Price rivolse alla gemella un’occhiata complessa e si strinse nelle spalle.
«Io non sapevo neppure che esistesse, questo zio Grigorian» affermò.
«Che nome buffo!» commentò Helen, con aria dubitativa, scrutando il terzo ragazzino, molto più piccolo di loro. «Sei sicuro di averlo capito bene, Barile?»
«Non chiamarmi Barile» si risentì Barile.
I due gemelli stavano seduti sul basso muretto di mattoni davanti al “Sole e Bellavista”, una tipica pensioncina balneare gestita dalla loro madre. Per la verità una vista non c’era proprio, a meno di voler considerare tale la sfilza di pensioncine del tutto identiche allineate lungo il lato opposto della strada; in compenso il sole non mancava, dato che si era alla fine di luglio.

inviato il 29/07/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Ken Follett, pseudonimo di Kenneth Martin Follett (Cardiff, 5 giugno 1949)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy