Il Piano infinito

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Isabel Allende
Il Piano infinito
Tradotto da Cicogna E.
Universale Economica Feltrinelli 2008
10 righe da pagina 128:

Il giorno dopo stette un bel pò ad aspettarla fingendo di occuparsi degli arbusti e quando lei gli passò vicino fece un gesto per fermarla, ma di nuovo la timidezza lo vinse. la scena si ripetè fino a che Balcescu si rese conto che le piante erano state potate fino alla radice e decise di intervenire prima che il resto del parco subisse la stessa sorte. Il rumeno entrò nel campo, interruppe la partita con una filastrocca di parole nella lingua della Transilvania e poichè la ragazza terrorizzata non obbedì ai suoi perentori gesti in direzione dell'ammiratore, la afferrò per un braccio e la trascinò masticando qualcosa riguardo alla libertà e al denaro, con sempre maggiore confusione della giocatrice. E fu così che Gregory Revees si trovò faccia a faccia con Samantha Ernst che, per sfuggire a Balcescu, si aggrappò a lui, e finirono col bere un caffè col beneplacito del pittoresco maestro giardiniere.

inviato il 02/10/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy