il portafortuna della felicità

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
indexOf
il portafortuna della felicità
Tradotto da Leonella Prato Caruso
Frassinelli 2001
10 righe da pagina 110:

Oblio è il piacere, felicità è la memoria. Dopo l'amore riaffiorano le immagini; infatti l'amore è un pò entrambe le cose, piacere acuto come una gioia d'infanzia e poi malinconia calma di essere in due nel tempo ritrovato, nell'acqua fragile e dolce del tempo misurato. Un infelice ha detto che dopo l'amore si è tristi. La frase ha attraversato i secoli, ed è un peccato.
E' vero, si è tristi dopo l'amore quando non ci si ama davvero. Ma io ti amo, il dopo è meraviglioso. La stanchezza diventa barca per un lento viaggio, ti basta lo spazio nell'incavo della mia spalla per ranicchiarti contro di me.
Dopo l'amore, ti appoggi alla mia spalla e io guardo al termine del mondo.
Al termine del letto l'immagine vertiginosa e familiare dove si può cadere sognando, perdersi lentamente, ritrovarsi, come nel sonno, come nell'amore....

inviato il 29/11/2010
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy