Il postino di Neruda

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Antonio Skàrmeta
Il postino di Neruda
Tradotto da Andrea Donati
Garzanti-Gli Elefanti 1993
10 righe da pagina 115:

"Io torno al mare avvolto dal cielo,
il silenzio tra l'una e l'altra onda
stabilisce una sospensione pericolosa:
muore la vita, si acquieta il sangue
finché irrompe il nuovo movimento
e risuona la voce dell'infinito".
Mario lo abbracciò prendendolo alle spalle, e alzando le mani per coprirgli le pupille allucinate, gli disse:"Non muoia, poeta".

inviato il 09/12/2010
Nei segnalibri di:

Commenti

...in fondo è questo lo scopo ultimo del sito, diffondere la cultura, no? Quindi grazie a te, Tiziana, per avere condiviso i miei gusti, e...BUONA LETTURA:))

Ma sono parole bellissime! E io non ho letto il libro! Lo leggerò certamente, grazie a te.

Realtà in fermento e fermento dell'anima fusi magistralmente in 120 pagine di pura poesia... E poi, come dimenticare l'ultima struggente interpretazione di Massimo Troisi, che per non interrompere le riprese dell'altrettanto splendida trasposizione cinematografica, ha rimandato l'operazione al cuore, operazione che non avrà più potuto affrontare, lasciandoci all'indomani della fine delle riprese del film...

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy