Il principe vampiro - L'oro nero

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Christine Feehan
Il principe vampiro - L'oro nero
Tradotto da Clara Serretta
Newton Compton 2011
10 righe da pagina 251:

Lei gli lanciò un'occhiata torva. "Come se i tuoi desideri non mi avessero già tormentato abbastanza per stasera. Grazie tante, Mr Savage, ma non intendo diventare schiava di nessuno".
Lui gemette e si coprì il volto con le mani. Poi le sue labbra perfette si piegarono in un seducente sorriso. "Hai intenzione di rinfacciarmelo per sempre? Dopotutto se c'è uno schiavo qui, quello sono io. Farei qualsiasi cosa per te, e tu lo sai".
Lei si morse un labbro per trattenersi dal buttarsi tra le sue braccia. "è arrivato il taxi. Torno più tardi". Aidan era davvero sexy e lei lo desiderava disperatamente.
Quando gli passò accanto, lui le fece scorrere il dito lungo il braccio: era la più lieve delle carezze, ma ad Alexandria sembrò che la toccasse nel profondo del cuore, nell'anima. Portando con sé quella sensazione, si infilò nel taxi.

inviato il 21/03/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy