Il romanzo di Ramses - La regina di Abu Simbel

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
10 righe da pagina 391:

Apparve la falesia di arenaria, dominio della dea Hathor, che segnava a ovest una curva del Nilo. Un tempo, una colata di sabbia fulva separava i due promontori che erano un richiamo per l'architetto e lo scultore; ora le loro mani avevano operato, trasformando la roccia docile in due templi scavati nel suo cuore e annunciati da facciate la cui potenza e grazia sbalordirono la regina. Davanti al santuario del sud, quattro colossi assisi, alti venti metri, raffiguravano Ramses; davanti a quello del Nord, dei colossi del Faraone in piedi e intento a marciare inquadravano na Nefertari alta dieci metri.
Abu Simbel non sarebbe più stato un punto di riferimento per i naviganti, ma un luogo trasfigurato dove la fiamma dello spirito avrebbe brillato, immobile e immutabile, nell'oro del deserto nubiano.

inviato il 16/10/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy