Iperione

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Friedrich Hölderlin
Iperione
Tradotto da Giovanni V. Amoretti
economica universale feltrinelli 2004
10 righe da pagina 54:

Uno di loro mi colpì particolarmente. La calma dei sui lineamenti ricordava la calma di un campo di battaglia. Dolore e amore avevano infuriato entro quest'uomo e l'intelletto brillava sulle rovine del sentimento, come l'occhio di un'avvoltoio che si sia posato sulle rovine di un palazzo. Profondo disprezzo era sulle sue labbra. Si intuiva che quest'uomo non poteva occuparsi di futili propositi. Un altro doveva la sua tranquillità a una naturale durezza di cuore. Non si notava in lui quasi traccia alcuna di una violenza compiuta a dominio di sè o dal destino.

inviato il 03/02/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo al Giuoco domenicale #14: Righe teutoniche http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-14-righe-teutoniche

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy