Jean Santeuil

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Marcel Proust
Jean Santeuil
Tradotto da Salvatore Santorelli
Theoria 2019
10 righe da pagina 414:

I luoghi sono persone, ma persone che non cambiano e che spesso ritroviamo dopo molto tempo, meravigliandoci di ritrovarle uguali. […] Perché i luoghi cambiano meno rapidamente degli uomini, per i quali la cortina di salici, il sentiero in salita o il mulinello dell’acqua sotto il ponte tra le ninfee sono come le fotografie che restano in una casa, irriconoscibili da parte di chi non ha mai visto le persone immortalate […] Perché nulla fuori di noi può renderci un’impressione che abbiamo avuto, tesoro che può custodirsi in un solo scrigno, la memoria, e che può essere donato agli altri solo attraverso una specie d’illusione, la poesia.

inviato il 05/08/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Marcel Proust (Parigi 1871 – Parigi 1922).

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy