La bestia nel cuore

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Cristina Comencini
La bestia nel cuore
I Narratori Feltrinelli
10 righe da pagina 30:

Dopo aver parlato e bevuto, si creava quel silenzio che precedeva di poco il bacio e tutto il resto, di colpo bisognava andare indietro con la mente, azzerare le parole, trovarne di nuove nel linguaggio dei muti. Quel linguaggio espressivo e ingenuo riusciva qualche volta a trasformare le persone, a dare loro un'altra natura. Una trasformazione rara, perché le donne faticavano a lasciarsi andare, volevano dare sempre un'idea di sé soddisfacente e l'uomo in fondo faceva altrettanto.

inviato il 30/04/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy