La caccia al tesoro

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Andrea Camilleri
La caccia al tesoro
Sellerio editore Palermo
10 righe da pagina 123:

O ma tre santa! Con Livia erano ristati d'accordo che sarebbi vinuta a pigliarlo all'aeroporto!
Meglio avvertirla subito, mentri lei s'attrovava in ufficio, accussì oltretutto sarebbi stata costretta a non fari catunio, a non attaccare lite, data la vicinanza dei colleghi. Fici il nummaro diretto e infatti fu la sò voci ad arrispunniri. Parlò tutto di fila, un sciato sulo, senza dari a Livia il tempo d'interrompirlo.
«Senti, Livia, proprio or ora è capitato quel contrattempo che sp ... che temevo. Non credo proprio di potercela fare a partire. Credimi, sono mortificato e soprattutto avevo tanta voglia di ... Pronto? Pronto ?».
Ma Livia aviva già riattaccato. E pacienza, nella tilefonata serali avrebbi dovuto sopportari tutto quello che lei diciva, non potiva darle torto.
Da Enzo stavolta non s'abbuffò. Mangiò regolarmenti, ma la passiata al molo se la fici lo stisso.

inviato il 08/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy