La donna giusta

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Sándor Márai
La donna giusta
Tradotto da Laura Sgarioto e Krisztina Sándor
Adelphi 2004
10 righe da pagina 174:

Ogni vero borghese è vanitoso. ... Assumono un contegno pomposo, si dedicano alla collezione di stupidissimi titoli , di inutili onorificenze, fanno di tutto per sentirsi chiamare Illustrissimo o Eccellenza, perdono il loro tempo in procedure tortuose al fine di accaparrarsi una medaglia o un nuovo titolo, quello di vicepresidente, di presidente a tutti gli effetti o almeno di presidente onorario... È la solitudine che li spinge ad agire così. I popoli felici non hanno storia, si sente dire. La gente felice non ha titoli, non fa distinzioni di rango, non riconosce né pretende alcun ruolo inutile all'interno della società.

inviato il 04/06/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy