La letteratura

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
S.Quasimodo
La letteratura
Paravia 1996
10 righe da pagina 763:

Vento a Tindari

Tindari,mite ti so
fra larghi colli pensile sull'acque.
dellisole dolci del dio,
oggi m'assali
a te chini in cuore.

Salgo vertici aerei precipizi,
assorto al vento dei pini,
e la brigata che lieve m'accompagna
s'allontana nell'aria,
onda di suoni e d'amore,
e tu mi prendi
da cui male mi trassi
e paure d'ombre e di silenzi,
rifugi di dolezze un tempo asidua
e morte d'anima.
A te ignota è la terra
ove ogni giorno affondo
e segrete sillabe nutro
altra luce ti sgfoglia di sopra i vetri
nella veste notturna
e gioia non mia riposa
sul tuo grembo.
Vento a Tindari
Tindari,mite ti so
fra larghi colli pensile sull'acque.
dellisole dolci del dio,
oggi m'assali
a te chini in cuore.
Salgo vertici aerei precipizi,
assorto al vento dei pini,
e la brigata che lieve m'accompagna
s'allontana nell'aria,
onda di suoni e d'amore,
e tu mi prendi
da cui male mi trassi
e paure d'ombre e di silenzi,
rifugi di dolcezze un tempo assidua
e morte d'anima.
A te ignota è la terra
ove ogni giorno affondo<

inviato il 03/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Certo Ale ,aspetto di sapere la reazione... del fortunato "Spiritello" ciao

allora non posso che ringraziarti di cuore per questo cadeau. sceglierò il PINOCCHIO adeguato e ti farò sapere :) grazie

Davvero Ale,sono Felice ,in questo modo,siamo su questo pianeta per diffoondere la lettura...ai giovani,ciao

ma no Naty, dai ci tengo proprio :) accetta il libro e facci/fammi sapere come è :) grazie comunque del pensiero, lo apprezzo tantissimo :) saluti carissimi

Naty! ahahah sei forte :))

Ale,credimi ti ringrazio tanto ,ma so che tu insegni lascio questo libro ad un dei tuoi alunni...quello...che secondo te assomiglia simpaticamante a "PINOCCHIO",grazie per il tuo pensiero,naty

ciao Natalina :) ho scelto di indicare te e questa meravigliosa lirica per l'assegnazione del libro incentivo del minigioco poeti siciliani :) saluti Ale

grazie...per il tuo commento,ciao

Bellissima doppio segnalibro ;)

sì, è bellissima e sempre di un'attualità sconvolgente. io però preferisco il Quasimodo ermetico ;)

Ale la mia preferita è ...Alle fronde dei salici, è sempre attuale....

sempre lui. ciao :)

Cavalli di luna e di vulcani

Isole che ho abitato
verdi su mari immobili.

D'alghe arse, di fossili marini
le spiagge ove corrono in amore
cavalli di luna e di vulcani.

Nel tempo delle frane
le foglie, le gru assalgono l'aria:
in lume d'alluvione splendono
cieli densi aperti agli stellati;

le colombe volano
dalle spalle nude dei fanciulli.

Qui finita è la terra:
con fatica e con sangue
mi faccio una prigione.

Per te dovrò gettarmi
ai piedi dei potenti,
addolcire il mio cuore di predone.

Ma cacciato dagli uomini,
nel fulmine di luce ancora giaccio
infante a mani aperte,
a rive d'alberi e fiumi:

ivi la latomia d'arancio greco
feconda per gli imenei dei numi.

segnalibro. la mia poesia preferita del Quasimodo di Acque e terre, il migliore. Grazie natalina, la leggo sempre con emozione. anche io sono un'isolana e questa lirica esprime perfettamente il desiderio di fuga e di converso l'ineludibile radicamento.

segnalibro

Partecipo al minigioco poesia siciliana del 3 giugno con http:scrivi.10righedailibri.it la letteraturaPartecipo al minigioco poesia siciliana del 3 giugno con http:scrivi.10righedailibri.it la letteratura

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy