LA MIA ALASKA

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
ANN MARIAH COOK
LA MIA ALASKA
Tradotto da SUSANNA BINI
PIEMME POCKET 2001
10 righe da pagina 91:

Ero abituata ad un concetto: l'uomo deve proteggere la natura. Non avevo molta esperienza nel proteggere me stessa e le mie proprietà dalla natura. Una serie di incidenti cambiò tutto. Ebbe inizio con i lupi. Un giorno, durante l'allenamento, Sandy e George avevano scoperto la carcassa di un piccolo alce. Si erano fermati per esaminare il corpo e Sandy aveva dedotto da alcuni indizi che il piccolo era stato vittima dei lupi. Per me era una notizia strabiliante. Sapevo che i lupi vivevano a nord della nostra zona, ma non che si spingessero così vicino a Fairbanks. Tuttavia non li temevo, perchè sapevo che erano creature timide che evitavano il contatto con l'uomo.

inviato il 11/09/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy