La nostalgia felice

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Amélie Nothomb
La nostalgia felice
Tradotto da Monica Capuani
Voland 2014
10 righe da pagina 113:

La più pericolosa delle mie debolezze è indubbiamente questa porosità esagerata di fronte all'eccessivo splendore.
Mi ci butto talmente a capofitto che mi sento riconfortata dall'esistenza del prodigio.
I greci ci invitano all'umiltà; il contrario di questa logica mi è sempe sembrato altrettanto difendibile: dal momento che esistono l'Everest, il monte Fuji, il Kilimangiaro, ma anche il Sahara, la Siberia, l'Amszzoni< e gli oceani,noi siamo chiamati, come gli eroi di Corneille , a non rifiutare a noi stessi nessuna aristocrazia.
Questo pianeta ci propone la sua scala : come potremmo sentirci piccoli su una terra che ci sbalordisce ?

inviato il 26/02/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy