La profezia di Celestino

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
James Redfield
La profezia di Celestino
Tradotto da Alessandra De Vizzi
Corbaccio 1996
10 righe da pagina 78:

"Io mi occupo di conflitti, esamino le cause del comportamento violento degli uomini. Abbiamo sempre saputo che questa violenza deriva dal bisogno degli uomini di controllare e dominare gli altri, ma solo recentemente abbiamo studiato questo fenomeno dall'interno, considerandolo dal punto di vista della coscienza individuale. Ci siamo chiesti quale sia il meccanismo interno di un essere umano all'origine del suo desiderio di esercitare controllo sul prossimo. E abbiamo scoperto anche quando un individuo si rivolge a un altro avviando una conversazione, cosa che avviene milioni di volte al giorno nel mondo, possono esserci solo due risultati: gli interlocutori si allontaneranno sentendosi deboli e forti, a seconda di cosa è avvenuto durante il contatto."
Gli lanciai un'occhiata ancora più stupita, e lui sembrò leggermente imbarazzato per essersi lanciato in una lunga dissertazione sull'argomento. Dovetti pregarlo di continuare.

inviato il 15/04/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

"Per questo motivo", riprese, "noi uomini sembriamo assumere sempre un atteggiamento manipolatore. Quali che siano i particolari della situazione o l'argomento in oggetto, noi ci prepariamo a dire ciò che è necessario al fine di avere il sopravvento nella conversazione. Ognuno di noi cerca di acquisire il controllo e di avere così il dominio della conversazione. Se abbiamo successo imponendo il nostro punto di vista riceviamo una grossa carica psicologica...

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy