La storia

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Elsa Morante
La storia
Einaudi
10 righe da pagina 510:

Il silenzio, finito l’intervallo della canzonetta, s’era ingrandito a una misura fantastica, tale che non solo gli orecchi, ma il corpo intero lo ascoltavano. E Useppe, nell’ascoltarlo, ebbe una sorpresa che forse avrebbe spaventato un uomo adulto, soggetto a un codice mentale della natura. Ma il suo piccolo organismo, invece, lo ricevette come un fenomeno naturale, anche se mai prima scoperto fino ad oggi. Il silenzio, in realtà, era parlante! Anzi, era fatto di voci; le quali dal principio arrivarono piuttosto confuse, mescolate col tremolio dei colori e delle ombre, fino a che la doppia sensazione diventò una sola: e allora s’intese che quelle luci tremanti, pure loro, in realtà, erano tutte voci del silenzio. Era proprio il silenzio, e non altro, che faceva tremare lo spazio, serpeggiando a radice più in fondo del centro infocato della terra, e montando in una tempesta enorme oltre il suono.

inviato il 19/03/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie mille! Sono felicissima!! :D Vi ho appena inviato la mail :)

Complimenti Elsa, sei la prima vincitrice del gioco Allora 1 libro!!!
Ci serve un tuo recapito, invialo a
info@10righedailibri.it

Grazie e benvenuta :)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy