La vita felice

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Seneca
La vita felice
Acquarelli 2000
10 righe da pagina 24:

La virtù è qualcosa di alto, di sublime e regale, di invincibile, di instancabile; il piacere qualcosa di basso, di servile, di debole, di caduco, il cui luogo di sosta e il cui domicilio sono i postriboli e le taverne. Incontrerai la virtù nel tempio, nel foro, nella curia, in piedi davanti alle mura, coperte di polvere, cotta dal sole, con le mani callose;[...] Il sommo bene è immortale, non viene meno, ignora la sazietà e il rimorso: una mente retta non si volge indietro, non odia mai se stessa e non cambia nulla della sua vita, che è la migliore; il piacere cessa invece proprio quando diletta di più e non ha molto spazio: perciò se ne va subito, viene a noia e si fiacca dopo il primo slancio.

inviato il 25/09/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie siete state molto carine, in settimana passerò in libreria :-)

Atena, ti ho postato 10 righe tratte dal Norwegian wood di Murakami, libro che preferisco in assoluto fra quelli di Murakami, bello anche Kafka sulla spiaggia !

bello ^_^

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy