La vita segreta dei maschi

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Cristina de Brand
La vita segreta dei maschi
Castelvecchi Editore 2010
10 righe da pagina 222:

Chiacchieriamo un po’, ci spogliamo e sotto le copertemi racconta dei suoi fallimenti amorosi. Nonostante s’impegni provandoci su vari fronti, continua a collezionare due di picche. E sì che gli ho consigliato tecniche diverse e di solito infallibili! Mi astengo dall’impartirgli altri consigli e faccio qualche avance sotto le lenzuola; lui però è tiepido e non smette di parlare. Gli faccio notare che è passato un sacco di tempo ( un’ora e mezza di conversazione! ) e che, magari, mi ha chiamata anche per fare ( oltre che per coprirmi di parole ). Mi invita a non preoccuparmi: non gli va di “fare” ed é contento di stare a letto abbracciato a me, a divagare ( contento lui ).

inviato il 04/04/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

Complimenti Alessandra le tue 10 righe sono state le più "segnalibrate" della settimana... in arrivo per te un libro incentivo :))

Mi viene da dire sono una cosa: Follow de Brand!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ahhhhh.... la cruda ma purtroppo vera "insostenibile leggerezza dell'essere" Maschi... salvo le rare eccezioni del caso :-)

Concordo con fulgida. L'aspetto più rilevante che esce fuori da questo libro è come la protagonista affronti tutte le sue "avventure" con molto senso pratico e "professionalità". Mi ha colpito molto specie quando parla di alcuni soggetti tipo il rospo e l'amico genovese

Bello! Ogni storia è un'esperienza nuova, anche da provare ;-)

orrendo il rischio di esser tacciata di proselitismo.... dovendo descrivere questo libro e potendo usare una sola parola direi.... Godevole. Veramente ben scritto, mai volgare, ironico e crudamente veritiero per quanto riguarda la pochezza di molti uomini, ma fortunatamente non di tutti!

Correndo il rischio di esser tacciata di proselitismo.... dovendo descrivere questo libro e potendo usare una sola parola direi.... Godevole. Veramente ben scritto, mai volgare, ironico e crudamente veritiero per quanto riguarda la pochezza di molti uomini, ma fortunatamento don di tutti!

Fatto !!! Segnalibrato !!!

Libro davvero per tutti i gusti: anche per chi ama il famolo strano :) assolutamente imperdibili i capitoli su Samantha e Lo schiavo hihihihi

n/d

10 righe molto dense di significato. Esprimono chiaramente un assioma caratteristico del mondo maschile: è più facile confidarsi con una professionista del mestiere, anche su argomenti piuttosto scomodi, piuttosto che con la propria donna o con amici.

Eccomi qua!!! Sempre pronto a segnalibrare quando si tratta di questo bellissimo libro!

lala la... lala la.
:P

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy