Le due città

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Charles Dickens
Le due città
Tradotto da Serra Boffito
Sonzogno Milano 2012
10 righe da pagina 117:

Il mare dalle acque nere minacciose, che si sollevava con onde distruggitrici, la cui profondità non era stata ancora scandagliata, e la cui forza non era ancora conosciuta. Il mare
spietato di irrompenti forze turbolente, di voci di vendetta, di facce indurite nella fornace della
sofferenza, che nessun tocco di compassione poteva più rammorbidire. Ma nell'oceano delle facce, in cui si manifestava vivissima ogni più feroce espressione,
v'erano due gruppi - ciascuno di sette - così sorprendentemente in contrasto con gli altri, che
nessun mare mai ebbe simili relitti. Sette facce di prigionieri, a un tratto liberati dalla tempesta

inviato il 05/09/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy