Le streghe di Lenzavacche

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Simona Lo Iacono
Le streghe di Lenzavacche
Edizioni E/O 2016
10 righe da pagina 37:

Non ho molto da fare, quando suona la campana.
I pochi allievi rimasti escono senza rumore, riordinando gli oggetti scolastici, i pennini dalle punte storte, i quaderni arricciati agli angoli, che leccano con le dita per evitare che si arrotolino.A me invece piacciono quelle carte con le orecchie, imperfette e putride dei segni di penna. Non levigo mai la pagina, non la voglio né liscia né pulita, soprattutto se è di un libro. Lascio segnali, sottolineo parole, prendo appunti a margine
e odoro la stampa fino a inalarne un gusto polposo, aspro. I miei libri sono creature vive, sporche e sobbalzanti come un gatto di strada, o come un merlo caduto da un nido che sussulta sulle ali troppo deboli. Preferisco così, che le tracce di questa mia vita storta e negligente, che non vuole mai raddrizzarsi e darsi un contegno, restino appese alle copertine, ai titoli, alle storie millenarie di altri uomini come me, poeti senza giudizio che alleviano la fatica d’esistere con una parola o con un verso.
Da Lenzavacche, 25 settembre 1938
Tuo, Alfredo

inviato il 02/06/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie! :-)

Staff, ho scelto 10 righe postate da Fernanda Visalli http://scrivi.10righedailibri.it/le-braci-17 :)

Grazieee!

Ciao Patti, le tue 10 righe sono nella finale settimanale di giugno... Ricordati di scegliere 10 righe che più ti piacciono, partendo da oggi 6 giugno a domenica 12 giugno. Riportando qui nei commenti il link. Grazie :-)

Le streghe di Lenzavacche è candidato al Premio Strega 2016.
Ringrazio Livia per il libro :)
Link per leggere i primi capitoli http://www.10righedailibri.it/prime-pagine/streghe-lenzavacche.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy