L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Rachel Joyce
L'imprevedibile viaggio di Harold Fry
Sperling & Kupfer
10 righe da pagina 245:

“A est, da uno squarcio nella nube, fece irruzione una fascia di luce brillante e argentea. Harold si soffermò a guardare quella massa grigia che continuava a spaccarsi rivelando nuovi colori: blu, terra d’ombra bruciata, pesca, verde e cremisi. Poi la nuvola si inondò di un rosa spento, come se quei colori vibranti vi si fossero fusi mescolandosi. Non riusciva a muoversi. Non voleva perdersi nulla di quello spettacolo. La luce era dorata e gli riscaldava la pelle. Ai suoi piedi la terra scricchiolava e sussurrava. L’aria profumava di verde, pieni di nuovi inizi.”

inviato il 18/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Diario magica...siamo alla lettera " T "

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy