L'isola del giorno prima

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Umberto Eco
L'isola del giorno prima
Bompiani
10 righe da pagina 6:

La luce della luna, penetrando dal ponte, illuminava quel luogo, che si dava a dividere come il cucinotto di bordo, col suo paiolo pendulo sopra il forno.
L'ambiente aveva due porte, una verso il bompresso, l'altra sul ponte. E alla seconda si era affacciato, scorgendo come di giorno i sartiami belli accomodati, l'argano, gli alberi con le vele raccolte, pochi cannoni ai sabordi, e la sagoma del castello di poppa. Aveva fatto rumore, ma non rispondeva anima viva. Si era affacciato alle murate, e a dritta aveva scorto, a circa un miglio, il profilo dell'isola, con le palme della riva agitate dalla brezza. La terra formava come un'ansa bordata di sabbia che biancheggiava nella pallida oscurità, ma, come avviene a ogni naufragio, Roberto non poteva dire se isola fosse, o continente.

inviato il 21/06/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy