L'ultimo cacciatore di libri

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Matthew Pearl
L'ultimo cacciatore di libri
Tradotto da Giulio Lupieri
Rizzoli - Ebook 2016
10 righe da pagina 64:

All’epoca lui stava scrivendo a ritmo forsennato i resoconti dei suoi viaggi avventurosi, e presto la sua incontenibile immaginazione lo spinse a passare ai romanzi. Ovviamente ci sono molti scrittori che, dopo aver firmato articoli, poesie, saggi o testi critici, prima o poi decidono di cimentarsi con un romanzo e falliscono perché non sanno quanta vita sia necessaria per animare quel genere. Ma Stevenson era diverso. Dalla sua penna scaturirono romanzi indimenticabili. Romanzi che nessuno si aspettava e che crearono nuovi mondi. Romanzi che gli fecero guadagnare una fortuna.Ovviamente ci sono molti scrittori che, dopo aver firmato articoli, poesie, saggi o testi critici, prima o poi decidono di cimentarsi con un romanzo e falliscono perché non sanno quanta vita sia necessaria per animare quel genere. Ma Stevenson era diverso. Dalla sua penna scaturirono romanzi indimenticabili. Romanzi che nessuno si aspettava e che crearono nuovi mondi. Romanzi che gli fecero guadagnare una fortuna.

inviato il 15/07/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Yeah!!! :)

Ciao Vera sei nella finale di luglio, 10 righe scelte dalla redazione.

Matthew Pearl, New York, 2 ottobre 1975

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy