Mal di pietre

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Milena Augias
Mal di pietre
Reclam 2011
10 righe da pagina 97:

Magari era davvero amore e non voleva che lei commettesse la follia di lasciare per lui tutte le altre cose del suo mondo. E allora perché farsi vivo e rovinare tutto? Comparire davanti e dirle: "Eccomi, sono la vita che avresti potuto vivere e non hai vissuto". E metterla in croce, povera donna. Come se non avesse sofferto abbastanza, lassù nel granaio, a tagliarsi le braccia e i capelli, o nel pozzo, o a fissare il portone in quei famosi mercoledì. E per fare un sacrificio del genere, di toglierti di mezzo per il bene dell'altro, lo devi amare davvero.

inviato il 08/01/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungo segnalibro

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy