Mandate a dire all'Imperatore

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Pierluigi Cappello
Mandate a dire all'Imperatore
Crocetti Editore 2010
10 righe da pagina 64:

NEL MESE DI MAGGIO

Dal mio giardino si vedono così e non si possono spiegare
l'accordo dell'azzurro rarefatto e quello del verde
che sale e si fa spazio in certe mattine di maggio
quando il calore viene sulle braccia scoperte
e tocca il tendine d'azzurro e il tendine di verde
che credevamo spenti,nella nostra testa di oggi,
tanti anni fa. In mattine così la terra si piega
e si anima in cose inanimate come i sassi
nel brulichio nascosto dalle foglie,nel nostro
essere muti e felici di non avere un nome.
Forse daremo un nome a questa luce sugli occhi,
alla rondine scolpita dall'aria mentre passa,
all'ombra durata un battito sulle nostre mani ;
forse saremo infanzia e chiuderemo il pericolo
nel nome del pericolo e allontaneremo le nostre spalle
dalla città abbagliata e splenderanno amate nel caso
e dal vento le nostre impronte quando qualcuno chiuderà
il cancello dietro a noi, e ci guarderà partire.

inviato il 18/04/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie Emma :)

Ieri nell'ambito della manifestazione "Dire poesia" incontri con poeti contemporanei in luoghi d'arte , Pierluigi Cappello ha presentato le sue poesie raccolte in questo libro con il quale ha vinto il Premio Viareggio nel 2010 mentre nel 2012 il presidente Giorgio Napolitano gli ha conferito il prestigioso premio Vittorio De Sica. Sono stata particolarmente contenta d'aver conosciuto questo poeta che apprezzo molto e del quale ho trascritto una delle sue poesie da me preferite.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy