A midsummer night's dream

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
William Shakespeare
A midsummer night's dream
Tradotto da Antonio Calenda, Giorgio Melchiori
Mondadori 1998
10 righe da pagina 90:

O Helen, goddess, nymph, perfect, divine - To what, my love, shall I compare thine eyne?
Crystal is muddy! O, how ripe in show
The lips - those kissing cherries - tempting grow!
That pure cingealèd white, high Taurus' snow,
Fanned with the eastern wind,
turns to a crow
When thou holdest up thy hand.
O, let me kiss
This princess of pure White, this seal of bliss!

inviato il 20/10/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie, abbiamo integrato le 10 righe. : )

Anno: 1998
Traduzione di Antonio Calenda e Giorgio Melchiori

Traduttore e anno di edizione grazie.

Traduzione:
O Elena, dea, ninfa, perfetta, divina - a cosa, amore mio, potrei paragonare i tuoi occhi?
Al cristallo? è fango!
Quanto rosse e carnose sono le tue labbra, ciliegie da baciare, tentatrici.
Il puro gelido candore delle nevi sulle cime del Tauro spazzato dai venti dell'est,
sembra nero come corvo quando tu levi la mano.
Lascia che io baci questa meraviglia di bianchezza,
sigillo di felicità.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy