Passeremo per il deserto

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Diego Zúñiga
Passeremo per il deserto
Tradotto da Vincenzo Barca
Caravan Edizioni 144
10 righe da pagina 34:

Un’ultima libreria, proprio in fondo a Florida, lui era dentro un centro commerciale e io avevo trovato tre romanzi che volevo, che non erano nella lista ma che volevo. E la libreria chiudeva cinque minuti dopo e io correvo, lo cercavo e lo trovavo cento metri più in là e gli dicevo dobbiamo andare di corsa, stanno chiudendo. Ci mettemmo a correre e il commesso mi diede i libri e papà pagò e mi chiese se ero contento adesso, e io niente, guardavo i romanzi e pensavo che dovevamo tornare, lui mi dava pacche sulla schiena e mi chiedeva se mi servivano per l’università, quei libri. Sì, papà, grazie, papà, gli dicevo, e lui con un sorriso mi chiedeva i libri e li guardava, li toccava. Ne prese uno e lo aprì a metà: il libro sembrava un uccello in volo, e lui mi diceva che in effetti era resistente, si vedeva che era di buona qualità, e io in silenzio guardavo il libro aperto, e lui lo soppesava e parlava della qualità, e io non dicevo niente, pensando che il giorno dopo dovevamo tornare in Cile.

inviato il 14/07/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy