Piccole donne

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Louisa May Alcott
Piccole donne
Tradotto da Chiara Spallino Rocca
Mondadori 1999
10 righe da pagina 137:

Essere amate e scelte come compagne di vita da un brav'uomo è la sorte migliore, la cosa più dolce che possa capitare a una donna e io spero con tutto il cuore che le mie figlie possano fare questa bella esperienza. E' naturale pensarci, Meg; giusto sperare e attendere, e saggio prepararsi; così quando arriverà quel tempo lieto sarai pronta ad assolvere i tuoi doveri e degna della felicità che incontrerai. Mie care ragazze, io ho delle ambizioni su di voi ma non perché voglio vedervi avere successo nella vita - sposare uomini ricchi solo perché sono ricchi o avere case sfarzose che non sono vere case perché non vi regna l'amore. Il denaro è indispensabile, oltre che prezioso, e nobilita chi ne fa buon uso, ma non voglio che lo consideriate la principale o l'unica ricompensa per cui si deve lottare. Preferirei vedervi sposate a un uomo povero, purché felici, amate e soddisfatte che non regine sul trono senza rispetto di voi stesse e senza pace.

inviato il 27/02/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie a Tutti

the winner is...Cristina con 28 segnalibri :)

Eh... ammetto che io le adoro le sorelle March!

Love it!

aggiungo segnalibro

adoro il libro, il film. Stupendo1

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy