Pnin

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Vladimir Nabokov
Pnin
Tradotto da Elena De Angeli
Adelphi 2014
10 righe da pagina 113:

Dove erano finite quelle istantanee artistiche che le piaceva scattare – animaletti, nuvole, fiori, una radura in aprile con le ombre delle betulle sulla neve molle e zuccherata, […] un orizzonte al tramonto, una mano che reggeva un libro? Ricordò il giorno del loro ultimo incontro, sul lungofiume della Neva a Pietrogrado, e le lacrime, e le stelle […] ed era stato tutto – ma la fitta di tenerezza era rimasta, simile all'idea vibrante di una poesia che sai di sapere ma non riesci a ricordare.

inviato il 11/09/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie Emma! Mi fa piacere che possa essere un suggerimento per una tua prossima lettura...

amo gli autori russi e questo libro mi manca, me lo procuro, grazie della segnalazione

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy